“Ancora in Vespa da Milano a Tokyo” sabato a Sansepolcro

Al Teatro alla Misericordia la presentazione del libro del vespista Fabio Cofferati sulle orme di Roberto Patrignani. Ci sarà anche il viaggiatore biturgense Guido Guerrini.

Ogni viaggio è una sfida ma lo è ancora di più quando ci si deve misurare con la pandemia di Covid-19, con i problemi della geopolitica e con il mito di Roberto Patrignani, che raggiunse il Giappone in Vespa, partendo da Milano, in occasione delle Olimpiadi del 1964.

È con questa consapevolezza che l’Associazione Culturale Torino-Pechino ha deciso di dedicare il proprio Festival del Racconto di Viaggio proprio al vespista piacentino Fabio Cofferati, protagonista di una delle avventure su strada più bella e coraggiosa tra quelle avvenute lo scorso anno.

Un viaggio nato dalla volontà di emulare la scommessa del giornalista e pilota Roberto Patrignani quasi sessanta anni dopo, sfruttando l’occasione del ritorno dei Giochi Olimpici proprio in Giappone. Cofferati, con coraggio e un pizzico di incoscienza è partito dall’Italia senza essere neppure in possesso né del visto di ingresso russo né di quello giapponese. L’ottimismo di cercare una soluzione durante l’avventura stradale è stato premiato e le gioie, le paure, gli incontri e i colpi di fortuna in quasi due mesi di viaggio sono brillantemente raccontati nel libro che presenterà a Sansepolcro.

Proprio l’incontro con una spedizione automobilistica valtiberina, impegnata lo scorso anno in un viaggio su un itinerario simile, ha permesso a Fabio Cofferati di superare gli ultimi ostacoli ed avere una scorta per permettere alla Vespa di raggiungere l’isola di Sachalin sull’Oceano Pacifico. Il parallelo viaggio in auto, partito da Sansepolcro e sostenuto dall’azienda biturgense Piccini Paolo Spa, da Snam, da Landi Renzo e da altri sponsor valtiberini, vide una Toyota C-HR ibrida con un ulteriore impianto alimentato a gas naturale divenire il primo veicolo di questo tipo capace di viaggiare dall’Europa all’Oceano Pacifico.

Questa sorta di gemellaggio e amicizia tra i due viaggi e tra i membri delle spedizioni è un’ulteriore particolarità della presentazione che si terrà a Sansepolcro, che vedrà la presenza sia dell’autore del libro che di Guido Guerrini dell’equipaggio automobilistico. L’incontro si svolgerà il prossimo sabato 14 maggio alle ore 15.30 presso il Teatro alla Misericordia.

3 commenti su ““Ancora in Vespa da Milano a Tokyo” sabato a Sansepolcro”

  1. Pingback: dee88

I commenti sono chiusi.