Guerrini e Muriqi a San Marino con onore

Bel secondo posto per la coppia della Scuderia Imega-Boninsegni

Doveva essere solo un test in vista delle prossime gare del Campionato Mondiale FIA energie alternative, ma poi ha prevalso la tentazione di provare a competere con forti specialisti della regolarità. L’occasione è stata una prova avvincente come il Rally Revival organizzato, nello scorso fine settimana, dalla prestigiosa Scuderia P.R.C. della Repubblica di San Marino. Dodici prove speciali nei percorsi, anche sterrati, che hanno fatto la storia del Rally di San Marino come la prova in discesa della “Costa dello Spino” o il veloce percorso de “Le Tane”. In tutto centoventi chilometri ad alta concentrazione con gli ultimi quaranta in notturna. Coppia inedita quella alla guida dell’Alfa Romeo Mito della Scuderia Imega-Boninsegni alimentata con impianto a gpl Imega Evo G1: Guido Guerrini e Desara Muriqi, entrambi solitamente piloti e non co-piloti. Il primo, vicecampione del mondo in carica del Campionato Fia energie alternative, la seconda miglior donna nella classifica Fia dell’ultima stagione.

Alla fine, dopo quattro ore tiratissime Guerrini-Muriqi si classificano al secondo posto della categoria auto moderne distaccati di appena 11 centesimi di secondo dai fortissimi Luciano e Stefano Apollonio su Fiat Cinquecento Sporting. Unendo le classifiche delle auto moderne con quella delle auto storiche, per la coppia di Sansepolcro salta fuori un altrettanto inatteso ottavo posto con il podio veramente a portata di mano: dal secondo posto al piazzamento della Scuderia Imega, infatti, ci sono appena cinquantuno centesimi di secondo di distacco.

La classifica assoluta ha visto prevalere con una gara impeccabile la coppia romagnola composta da Roberto Regitori e Adriano Casadei su Lancia Fulvia Coupé. Completano il podio i sammarinesi Massimo Maroncelli ed Emanuele Ercolani su Ford Escort RS, mentre terzi sono Stefano Pezzi e Valentino Muccini su Renault 5 Turbo. Desara Muriqi si conferma un talento di questa disciplina dimostrando la propria completezza sportiva dopo aver realizzato un buon risultato all’Ecorally San Marino-Vaticano dello scorso ottobre come pilota ed ora dimostrandosi all’altezza anche come co-pilota. “Non intendo fermarmi qui” afferma orgogliosamente la giovane di origini albanesi, “sono a disposizione della Scuderia Imega-Boninsegni per ogni nuova iniziativa e nel frattempo cercherò di migliorare negli allenamenti che effettuiamo con gli altri ragazzi del nostro gruppo”. Per Guido Guerrini, reduce da una recente vittoria in Slovenia, la conferma che il lavoro prosegue nella giusta direzione, con il paradosso del terzo secondo posto di fila in una gara organizzata nella Repubblica di San Marino. Prossimo appuntamento per la Scuderia Imega-Boninsegni per fine maggio nel Rally dei Paesi Baschi.

Lascia un commento