Si conclude a Sansepolcro l’avventura ecologica di Piccini e Guerrini all’International Gas Forum di San Pietroburgo

La Seat Leon dell’azienda biturgense, alimentata con il solo metano, ha percorso quasi diecimila chilometri L’impegnativa scommessa era quella di riuscire a raggiungere la Russia usando solamente gas naturale, e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto. L’apertura di alcune nuove stazioni di rifornimento e l’autonomia di oltre 450 chilometri della nuova Seat Leon di Piccini Paolo…

Dall’Italia alla Russia con un’auto a metano

Nuova avventura di Piccini e Guerrini che porteranno il veicolo all’International Gas Forum di San Pietroburgo La Piccini Paolo Spa e il pilota toscano Guido Guerrini non sono nuovi a grandi imprese automobilistiche, e in passato hanno già raggiunto la Russia, e addirittura la Cina, con veicoli a gpl o con l’innovativo sistema che miscela…

L’ultimo scontro con il Generale Inverno

Giorno 13 – 9 gennaio 2015 – Chisinau-Sebes  (630 km) Lasciamo l’Ezio Palace per andare a fare rifornimento di metano in uno dei sei distributori che circondano Chisinau. Lo sviluppo di questo tipo di carburante, in Moldavia, è in crescita esponenziale. Nessuno è in grado di dirci quanti siano i distributori presenti ed in fase…

A metano nello Stato che non c’è: cronaca di una giornata in Transnistria

Giorno 12 – 8 gennaio 2015  (Odessa-Chisinau km 245) Dopo i postumi dei festeggiamenti natalizi comincia il vero e proprio rientro per l’equipaggio di Ecomotori.  Abbiamo attentamente esaminato le previsioni metereologiche dei prossimi giorni e ci siamo rassegnati a dover affrontare la perturbazione glaciale che sta flagellando questa zona di Europa. La giornata di oggi non…

Natale al freddo e al gelo

Giorno 11 – 7 gennaio 2015 Quando si viaggia in queste parti d’Europa è necessario tenere in seria condizione le previsioni del tempo. Per questo motivo da alcuni giorni ci eravamo convinti di fare una sosta ad Odessa almeno un giorno intero per evitare di cominciare il viaggio di ritorno in condizioni meteo proibitive. La…

Vigilia di Natale verso sud

Giorno 10 – 6 gennaio ’15 (Odessa-Kiev km 531) Chissà se Papa Gregorio XIII avrebbe mai pensato che oltre quattro secoli dopo la sua riforma del calendario il mondo religioso sarebbe stato ancora diviso da quegli 11 giorni cancellati dal mese di ottobre del 1582. Quelle giornate sono diventate tredici col passare dei secoli grazie…

Kiev, una capitale in movimento.

Giorno 9 – 5 gennaio 2105 Per la prima volta ci regaliamo una giornata completamente a chilometri zero ampiamente meritata dopo l’intensità dell’esperienza vissuta a Chernobyl. Il glorioso Peugeot Expert metanizzato Bigas-Cavagna può godersi qualche ora di pace nella tranquillità e sicurezza del parcheggio dell’Hotel Slavutich. Ci incamminiamo verso la stazione della metropolitana da dove…

Più ci si avvicina a Kiev e più si respira aria di guerra

Settimo giorno di viaggio – 3 gennaio 2015 Tantissimi mezzi militari sorpassati nella strada che conduce alla capitale Con la partenza da Novovolynsk si conclude la parte solidale più sostanziosa del nostro viaggio. Le informazioni raccolte durante le nostre visite alle strutture sociali della città mineraria serviranno sicuramente per nuovi progetti di solidarietà in un…

Il 2015 tra guerra e speranza

Notte di Capodanno e 1-2 gennaio 2015 Per la seconda volta consecutiva passiamo la notte di capodanno in Ucraina. Alle 23.55 a reti unificate irrompe il Presidente della Repubblica Petro Poroshenko per ricordare a tutti il difficile periodo per questo Paese. Chiede un minuto di silenzio, poi 10 rintocchi di campana e l’anno nuovo comincia.…