Giorno 24 – Nel paese delle zanzare

9 luglio 2018, Omsk-Barabinsk (km 350) – Tot. 7776 Più lunga del solito la nostra dormita nell’appartamento privato di Via del Percorso Rosso alla periferia di Omsk. Riconsegnate le chiavi alla padrona di casa e caricato il bagaglio nell’Hilux ci spostiamo nel centro della città per fare qualche ora di sano turismo e la colazione,…

Giorno 21 – Siamo in Asia!

6 luglio 2018, Kungur-Ekaterinburg (316 km) – Tot. 6.406 Dopo un’ottima dormita nelle confortevoli e pulite stanze dell’Hotel Iren, procediamo con la colazione e i saluti alla cordialissima receptionist Olga che ha provveduto anche a registrare il nostro visto nella città di Kungur. I primi chilometri della giornata sono caratterizzati da qualche modesto rovescio d’acqua…

Giorno 17 – Cambio di equipaggio

2 luglio 2018, Kazan (km 15) – Totale km 5.327 Secondo rientro in Patria per un membro della Torino-Pechino. Oggi con un comodo doppio volo Aeroflot Sergio torna in Italia per il suo programmato abbandono della spedizione. Diciassette giorni di viaggio sono bastati per farsi una concreta idea di come questa parte di mondo sia…

Giorno 16 – La Russia vince mentre l’auto è quasi pronta + Lo chef-pizzaiolo Leonardo Trappoloni

1° luglio 2018, Kazan (km 0) – Tot. 5.312 In un Paese dove le sicurezze sociali legate al lavoro sono quasi scomparse dopo il collasso dell’Unione Sovietica, non deve affatto stupire che un’officina ci chiami di domenica mattina per valutare l’avanzamento dei lavori di recupero del nostro veicolo. Di fatto il paraurti è stato completamente…