Più ci si avvicina a Kiev e più si respira aria di guerra

Settimo giorno di viaggio – 3 gennaio 2015 Tantissimi mezzi militari sorpassati nella strada che conduce alla capitale Con la partenza da Novovolynsk si conclude la parte solidale più sostanziosa del nostro viaggio. Le informazioni raccolte durante le nostre visite alle strutture sociali della città mineraria serviranno sicuramente per nuovi progetti di solidarietà in un…

Il 2015 tra guerra e speranza

Notte di Capodanno e 1-2 gennaio 2015 Per la seconda volta consecutiva passiamo la notte di capodanno in Ucraina. Alle 23.55 a reti unificate irrompe il Presidente della Repubblica Petro Poroshenko per ricordare a tutti il difficile periodo per questo Paese. Chiede un minuto di silenzio, poi 10 rintocchi di campana e l’anno nuovo comincia.…